"Siamo davvero rimasti soddisfatti, azienda seria, tutor sempre a disposizione, personale competente e professionale. Complimenti!"

Badalà / Lombardo (Cliente Sorgente)



 

Seguici su

Scrivici
 ​

Ritornare a sorridere dopo il danno cerebrale

Per la prima volta in Europa, a Bochum, un bambino colpito da una grave lesione cerebrale è stato sottoposto, con successo, a trapianto di cellule staminali ottenute dal suo stesso sangue del cordone ombelicale, crioconservato alla nascita presso la biobanca Vita34. A due anni e otto mesi, a seguito di complicanze di un intervento a livello intestinale, il bambino è stato colpito da un arresto cardiaco e, a seguito della mancanza di ossigeno, ha subito un danno cerebrale grave entrando, conseguentemente, in uno stato di coma vigile. Non era in  grado di percepire il proprio ambiente, presentava paralisi spastica in tutti gli arti, aveva le pupille dilatate, non reagiva alla luce e produceva costanti lamenti.  Il 27 gennaio 2009 il bambino venne sottoposto a trapianto autologo di sangue cordonale. Un anno dopo il trattamento, il bambino era capace di sedersi liberamente. Oggi ride e cammina.

Scarica il documento integrale




La fotografia riportata in questa sezione ha finalita' puramente illustrativa. Il soggetto ripreso non e' associato in alcun modo al contenuto della notizia.
Print Bookmark and Share

 
  Guida sulle Cellule Staminali  
Gratis a casa tua.
Richiedila ora!
Clicca qui  

 
  Il Kit di raccolta Sorgente  
Hai già deciso?
Richiedilo ora!
Clicca qui  

 
  Ti ricontattiamo scegli quando!  
Maggiori info?
Decidi tu quando
essere ricontattato.
Clicca qui  

 
  Visita la nostra banca in Germania  
Concediti un
viaggio a Lipsia
o fai il tour virtuale.
Clicca qui  

 
  Conserva a partire da 63€ in 36 MESI  
Il prestito veloce e su misura … Oggi puoi!
Clicca qui  

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se non si modificano le impostazioni del browser e\o si prosegue con la navigazione, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo