Sorgente - Conservazione Cellule Staminali
Centro assistenza clienti
Giappone, organi umani crescono all’interno dei suini grazie alle cellule staminali
Midollo osseo artificiale per far sviluppare cellule staminali del sangue
Show all

Trapianto autologo di staminali del cordone e ictus

In seguito a un ciclo di tre infusioni di cellule staminali del cordone ombelicale (conservate privatamente dalla sua famiglia) la piccola Bailey Coates, colpita da ictus mentre era nell’utero materno, ha compiuto notevoli progressi. L’ictus aveva colpito il lato sinistro del suo cervello, di conseguenza la sua abilità di muovere il braccio destro e parte della gamba destra era stata compromessa. “Un medico ci disse che il 25% del cervello di Bailey era stato compromesso e che avrebbe potuto non essere mai in grado di camminare o parlare” racconta la madre. Ora Bailey ha 14 mesi ed è già stata sottoposta a tre trapianti di staminali cordonali. Secondo la famiglia e i medici risponde bene ai trattamenti: ha recuperato l’uso di entrambe le parti del suo corpo e sta imparando a camminare e parlare, raggiungendo tutti i traguardi previsti per i bambini sani della sua età. Bailey è stata presa in cura presso la Duke University ed è stata seguita dalla dottoressa Joanne Kurtzberg, da anni attiva nella ricerca di trattamenti con cellule staminali per la cura di danni cerebrali infantili.
Fonte: FoxNews.com

"Siamo davvero rimasti soddisfatti, azienda seria, tutor sempre a disposizione, personale competente e professionale. Complimenti!"
Badalà/Lombardo (Cliente Sorgente)

Leggi i commenti lasciati dai nostri clienti.

Recensioni Verificate
Copy link