"Siamo davvero rimasti soddisfatti, azienda seria, tutor sempre a disposizione, personale competente e professionale. Complimenti!"

Badalà / Lombardo (Cliente Sorgente)



 

Seguici su

Scrivici
 

Rassegna Stampa Ottobre 2014

Con le cellule staminali cordonali è possibile creare vasi sanguigni
La ricerca appartiene agli studiosi della Scuola di Medicina dell'Università dell'Indiana (in America) ed è stata pubblicata sulla rivista scientifica 'Nature Biotechnology': i ricercatori hanno fatto emergere alcuni dati interessanti, secondo cui è possibile, attraverso l’uso delle cellule staminali del cordone ombelicale, ridare vita al processo di formazione dei vasi sanguigni che si ottiene con le cellule endoteliali. Queste cellule, infatti, sono alla base della creazione e della riparazione dei vasi sanguigni, ma nei pazienti di età avanzata e nelle persone che hanno delle specifiche patologie, le cellule endoteliali possono perdere le loro potenzialità, e ad oggi l’unico trattamento possibile consiste nella somministrazione di farmaci. Grazie alla ricerca si è scoperto che, utilizzando le cellule staminali del cordone ombelicale, è possibile farle proliferare in vasi sanguigni e ripristinare il flusso del sangue nei tessuti compromessi: al momento la ricerca è stata effettuata sui topi, ma i risultati sono confortanti.
Ciò rappresenterebbe un grande passo in avanti per la ricerca perché consentirebbe di offrire ai pazienti innovativi trattamenti per patologie che hanno come conseguenze, ad esempio, amputazioni e cecità.

Fonte: Aduc Salute
Print Bookmark and Share

 
  Guida sulle Cellule Staminali  
Gratis a casa tua.
Richiedila ora!
Clicca qui  

 
  Il Kit di raccolta Sorgente  
Hai già deciso?
Richiedilo ora!
Clicca qui  

 
  Ti ricontattiamo scegli quando!  
Maggiori info?
Decidi tu quando
essere ricontattato.
Clicca qui  

 
  A partire da meno di 3€ al giorno*  
Scegli la modalità di pagamento più adatta a te!
*per 24 mesi
Clicca qui  

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se non si modificano le impostazioni del browser e\o si prosegue con la navigazione, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo