"Siamo davvero rimasti soddisfatti, azienda seria, tutor sempre a disposizione, personale competente e professionale. Complimenti!"

Badalà / Lombardo (Cliente Sorgente)



 

Seguici su

Scrivici
 

Rassegna Stampa Dicembre 2014

Cellule staminali, svelati nuovi dettagli sull'induzione della pluripotenza
È quanto emerge da una ricerca pubblicata recentemente sulla rivista ‘Nature’, in cui sono stati svelati nuovi dettagli sulla riprogrammazione delle cellule ad uno stato di pluripotenza. Comprendere i modi ed i meccanismi che le cellule utilizzano per raggiungere lo stato di pluripotenza è molto importante perché consente di avere un maggiore controllo sul processo di riprogrammazione: grazie a questa ‘guida per scienziati’ potrebbe essere possibile ottenere maggiori informazioni sui processi di riprogrammazione, utili principalmente per le loro applicazioni cliniche. In particolare, l’attenzione è rivolta a due ricerche del Mount Sinai Hospital di Toronto, in cui sono emersi nuovi dettagli sulla riprogrammazione cellulare; ad esse, sono associati altri tre studi, nei quali sono stati evidenziati gli eventi molecolari che influiscono nell’induzione di pluripotenza ed i cambiamenti che si verificano nell’espressione delle proteine nel corso della riprogrammazione. Secondo i risultati riportati, è possibile che vi siano cellule in altri stadi alternativi, che potrebbero rivelare nuove proprietà per la medicina rigenerativa.

FONTE: Adnkronos

Print Bookmark and Share

 
  Guida sulle Cellule Staminali  
Gratis a casa tua.
Richiedila ora!
Clicca qui  

 
  Il Kit di raccolta Sorgente  
Hai già deciso?
Richiedilo ora!
Clicca qui  

 
  Ti ricontattiamo scegli quando!  
Maggiori info?
Decidi tu quando
essere ricontattato.
Clicca qui  

 
  A partire da meno di 3€ al giorno*  
Scegli la modalità di pagamento più adatta a te!
*per 24 mesi
Clicca qui  

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se non si modificano le impostazioni del browser e\o si prosegue con la navigazione, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo