Il trapianto neonatale di staminali previene le anomalie causate dalla sindrome di Hurler - Conservazione cellule staminali: banca del cordone ombelicale | Sorgente
Sorgente - Conservazione Cellule Staminali
Centro assistenza clienti

Il trapianto neonatale di staminali previene le anomalie causate dalla sindrome di Hurler

Cellule staminali iniettate con una penna in 3D
13 Ottobre 2014
Con il trapianto di staminali olfattive un uomo paralizzato torna a camminare
27 Ottobre 2014
Show all

Il trapianto neonatale di staminali previene le anomalie causate dalla sindrome di Hurler

La sindrome di Hurler è una patologia molto rara – colpisce, infatti, un bambino ogni 175mila nati – determinata da alcune mutazioni che si verificano nel gene “IDUA”: ciò provoca, nei neonati affetti da questa malattia, alcune [...]

La sindrome di Hurler è una patologia molto rara – colpisce, infatti, un bambino ogni 175mila nati – determinata da alcune mutazioni che si verificano nel gene “IDUA”: ciò provoca, nei neonati affetti da questa malattia, alcune anomalie ossee molto gravi, una disfunzione degli organi ed un ritardo di tipo psicomotorio, rendendo del tutto difficile la conduzione di una vita normale. Ad oggi, il trattamento più indicato consiste nel trapianto di cellule staminali ematopoietiche: il problema è che, poiché i primi sintomi della malattia si manifestano tardi rispetto alle possibilità di trattamento, molto spesso il trapianto non riesce a risolvere del tutto i disturbi. La scoperta del Centro di ricerca italiano Tettamanti – la ricerca è stata svolta in collaborazione con il dipartimento di medicina molecolare dell’Università Sapienza di Roma e il Nemours/Alfred I. duPont Hospital for Children di Wilmington (USA) – ha consentito di verificare sui modelli animali, che se il trapianto di staminali avviene nei primi mesi di vita, permette una maggiore efficacia di trattamento, prevenendo le anomalie scheletriche causate dalla rara patologia.

Fonte: HealthDesk

"Siamo davvero rimasti soddisfatti, azienda seria, tutor sempre a disposizione, personale competente e professionale. Complimenti!"
Badalà/Lombardo (Cliente Sorgente)

Leggi i commenti lasciati dai nostri clienti.

Trust Pilot

Le cellule staminali del cordone ombelicale: una garanzia per la vita

Cellule s